I prezzi Bitcoin aumentano su PayPal

Notizie Bitcoin NewsBitcoin e Paypal

Il prezzo Bitcoin sale a un nuovo massimo nel 2020, mentre una serie di eventi rialzisti spingono verso l’alto i mercati dei prodotti cripto

Dopo aver macinato lentamente fino al livello di 12.000 dollari per tutto il mese di ottobre, Bitcoin è passato da 12.000 dollari a toccare brevemente i 13.200 dollari. Il brusco movimento verso l’alto ha avuto luogo in poco meno di 24 ore e ha acceso un nuovo stato d’animo di bullismo in tutto lo spazio cripto.

Uno dei fattori scatenanti del movimento è stato l’annuncio ufficiale da parte di PayPal che inizierà a permettere agli utenti statunitensi di acquistare, vendere e conservare i beni crittografici. I primi asset disponibili su PayPal sono Bitcoin, Ethereum, Litecoin e Bitcoin Cash.

Nell’annuncio, la società afferma che „l’adozione mainstream degli asset crittografici è stata ostacolata dalla loro limitata utilità come strumento di scambio a causa della volatilità, del costo e della velocità di transazione. Tuttavia, la promessa di piattaforme tecnologiche avanzate offre la possibilità di integrare le valute digitali. Secondo un’indagine della Banca dei Regolamenti Internazionali, una banca centrale su 10 – che rappresenta circa un quinto della popolazione mondiale – prevede di emettere le proprie valute digitali entro i prossimi tre anni“.

Il CEO di PayPal, Dan Schulman, ritiene che il passaggio alle valute digitali sia inevitabile. Dice che le valute digitali hanno vantaggi come l’inclusione finanziaria e l’accesso, l’efficienza, la velocità e la resilienza del sistema dei pagamenti e la possibilità per i governi di erogare fondi ai cittadini in tempi brevi.

„La nostra portata globale, la nostra esperienza nei pagamenti digitali, la nostra rete a due facce e i rigorosi controlli di sicurezza e conformità ci offrono l’opportunità, e la responsabilità, di contribuire a facilitare la comprensione, il riscatto e l’interoperabilità di questi nuovi strumenti di scambio“, afferma. „Siamo desiderosi di lavorare con le banche centrali e le autorità di regolamentazione di tutto il mondo per offrire il nostro supporto e contribuire in modo significativo a plasmare il ruolo che le valute digitali svolgeranno nel futuro della finanza e del commercio globale“.

Le transazioni crittografiche saranno possibili per i 346 milioni di clienti di PayPal e 26 milioni di commercianti attraverso una partnership con Paxos Trust Company. Il Dipartimento di Stato di New York per i Servizi Finanziari (DFS) ha concesso la prima „licenza condizionale BitLicense“ a PayPal, rendendo le transazioni legali negli Stati Uniti.

Gli utenti di PayPal potranno anche utilizzare i beni crittografati per acquistare beni e servizi da fornitori che accettano PayPal. PayPal inizierà ad abilitare le opzioni di acquisto negli Stati Uniti nelle prossime settimane, con un rollout completo previsto all’inizio del prossimo anno.

Non sono stati solo i mercati di crittografia a reagire positivamente alla notizia. Le azioni di PayPal (PYPL) hanno raggiunto immediatamente un nuovo massimo di $215,87 per PYPL.

Fomo istituzionale

La notizia di PayPal segue una serie di annunci pubblici di grandi aziende che hanno deciso di aggiungere Bitcoin al loro bilancio. In seguito ai precedenti annunci di MicroStrategy e Square, la modalità di avvio delle banche del Regno Unito è l’ultima società ad aggiungere Bitcoin alle proprie riserve. La fintech ha dichiarato che convertirà fino al 10% delle sue riserve di liquidità in Bitcoin come parte di una strategia a lungo termine per „proteggere il patrimonio degli investitori dallo svilimento della valuta“.

Jonathan Rowland, CEO di Mode, ha dichiarato: „Crediamo che il Bitcoin sia un veicolo per l’empowerment finanziario e, attraverso Mode, gli investitori possono ottenere un’esposizione a questa classe di attività attraverso una società quotata e pienamente conforme. Di fronte alle sfide di COVID e ai tassi di interesse del Regno Unito al livello più basso dei 326 anni di storia della Banca d’Inghilterra, la nostra fiducia nel valore a lungo termine del Bitcoin è solo aumentata. L’allocazione di oggi viene eseguita attraverso una moderna, lungimirante ma prudente strategia di gestione della tesoreria“.

All’inizio di questo mese, MicroStrategy ha annunciato un acquisto di Bitcoin per 425 milioni di dollari, mentre Square ha effettuato un acquisto di 50 milioni di dollari.

Bitcoin istituzionale

Nel frattempo, l’analista capo di Brave New Coin, Josh Olszewicz, dice che con così tanti catalizzatori rialzisti, semplicemente non ci sono molte ragioni per essere ribassisti al momento.

In un nuovo episodio del podcast di Brave New Coin’s Crypto Conversation, Olszewicz dice che è possibile che la Bitcoin raggiunga un nuovo massimo storico nel prossimo futuro. „Il mio modo di vedere la situazione è quello di chiedermi: qual è il tasso di cambiamento nella tendenza attuale? Questo ci dà una linea temporale per l’aspettativa di prezzo. Questo suggerisce che se il tasso di cambiamento attuale continua, possiamo aspettarci che entro gennaio il prezzo dovrebbe essere intorno ai 18-20 mila dollari. Questi numeri sembrano folli, ma finché la tendenza rimane intatta, non ci sono molte ragioni per essere ribassisti in questo momento“.

I possibili fattori scatenanti dell’orso potrebbero essere un crollo del mercato ereditato dal passato o un evento geopolitico, come un risultato inaspettato delle elezioni negli Stati Uniti.

La Bitcoin ha una breve storia di prezzi a cinque cifre. Il tempo che ha speso oltre i 12.000 dollari è ancora più breve, appena 61 giorni o giù di lì. Per contestualizzare questo dato, Olszewicz dice che è importante notare che „la cosa più grande che stiamo facendo ora è la normalizzazione a cinque cifre contro quattro cifre“. Nel 2017 è stato più un aumento parabolico, c’erano semplicemente più acquirenti che venditori

Bitcoin Breaks $12.000 Mark durante la corsa di impostazione dei record

Il prezzo del Bitcoin ha superato i 12.000 dollari, segnando la terza volta che la crittovaluta ha superato questa soglia nel 2020.

  • La Bitcoin ha raggiunto oggi i 12.000 dollari.
  • Questa è la terza volta che la crittovaluta ha raggiunto la cifra di 12.000 dollari nel 2020.
  • Presto, il Bitcoin potrebbe anche superare di 100 giorni i 10.000 dollari.

Il prezzo del Bitcoin ha superato la soglia dei 12.000 dollari oggi, per la terza volta nel 2020. Secondo CoinMarketCap, il prezzo attuale del Bitcoin è di circa 12.015 dollari.

Il Bitcoin è attualmente in una corsa senza precedenti, aggiungendo ogni giorno un numero record di giorni in cui il valore ha chiuso oltre i 10.000 dollari. Il precedente record di 62 giorni, stabilito tra dicembre 2017 e gennaio 2018, è stato superato il 29 settembre 2020. Oggi, il Bitcoin Billionaire è al suo 83° giorno consecutivo sopra i 10.000 dollari.

„Passare 12.000 dollari è un grande passo, perché è stato difficile da superare per un po‘ di tempo. Come più di un analista ha notato, c’era stata una resistenza significativa a quel livello“, ha detto a Decrypt Jason Deane, analista Bitcoin di Quantum Economics.

Deane ha anche aggiunto che un ulteriore aumento del prezzo del Bitcoin potrebbe essere sulle carte se viene costruito un forte supporto per la criptovaluta.

„A mio avviso, costruire un supporto rapido e forte al di sopra di questo livello porrà le basi per un’ulteriore scoperta del prezzo basata sia sull’analisi tecnica che su fondamentali sempre più positivi“. Deane ha detto.

Gli investitori istituzionali guardano a Bitcoin

L’ultima volta che Bitcoin ha rotto la soglia dei 12.000 dollari è stato nell’agosto di quest’anno. Durante quell’aumento di prezzo, Bitcoin ha vissuto una sorta di corsa sulle montagne russe, raggiungendo inizialmente i 12.197 dollari, prima di scendere a 11.780 dollari. Poi si è riaggregata, spingendo a 12.240 dollari prima di ricadere sotto la fascia dei 12.000 dollari, fino ad ora.

Negli ultimi mesi, gli investitori istituzionali hanno aumentato il loro interesse per la crittovaluta, con nomi importanti come MicroStrategy e Square che hanno fatto acquisti significativi per Bitcoin.

Guardando al futuro, Bitcoin punta a superare i 10.000 dollari per 100 giorni. Se la famosa moneta criptata non scende sotto i 10.000 dollari prima del 5 novembre 2020, avrà trascorso 100 giorni in un territorio a cinque cifre, un’impresa mai vista prima.

Prima di allora, però, dovrà negoziare le acque potenzialmente agitate delle elezioni americane del 3 novembre.

ETHEREUM NÅR EN SKJEFBESTEMMENDE NIVÅ SOM ANALYSTER Klokke for volatilitet

  • Ethereums prishandling har fulgt nøye med på Bitcoin de siste ukene, noe som har fått det til å se en hakket kamp med sideveis handel
  • Mangelen på noen reell trend de siste ukene har gjort ETHs midtveisutsikter noe uklare
  • Når det er sagt, kan kryptoen nå handle på et sentralt nivå som bestemmer dens kortsiktige utsikter
  • En analytiker bemerker at prisen den handler for øyeblikket har historisk betydning, og reaksjonen på støtten kan avgjøre om den stiger til $ 390 eller dykker til $ 280

Ethereum og det samlede kryptovalutamarkedet har gitt investorene liten innsikt i markedets tilstand. De fleste altcoins har først og fremst blitt fanget i løpet av sidelengs handel eller svake nedtrender.

Bitcoin har bidratt til denne markedsomfattende usikkerheten, siden prisen har blitt fanget mellom $ 10.200 og $ 11.200 de siste ukene. Inntil BTC bryter ut av dette området, er det mer enn sannsynlig at kryptovalutamarkedet fortsatt vil mangle retningsbestemmelse.

En handelsmann bemerker at Ethereum snart kan gjøre en stor uavhengig bevegelse. Han forklarte spesielt at han målretter mot enten en breakout til $ 390, eller et stup mot $ 280. Dette kommer når det når det han beskriver som et historisk viktig nivå.

ETHEREUM FORTSETTER KONSOLIDERING SOM KJØPERE OG SELGERE NÅR EN IMPASSE

I skrivende stund handler Ethereum marginalt ned til sin nåværende pris på $ 350. Kryptovalutaen har tilbudt investorer lite innsikt i utsiktene når den fortsetter å konsolidere. Analytikere bemerker nå mye at hvor den trender neste kan i stor grad avhenge av Bitcoin, som har ledet markedet de siste ukene.

Når det er sagt, ligger nøkkelområdet for ETH å se rundt $ 320 og $ 360. Hvilke av disse nivåene er avgjørende på kort sikt, kan være det som bestemmer utsiktene for mellomtiden.

ANALYST: ETT HAR NÅ NÅ ET HISTORISK VIKTIG NIVÅ

Ethereums skjebne kan snart bli tydeligere, ettersom den har nådd det som en analytiker beskriver som et historisk viktig nivå. Han bemerker at reaksjonen på motstanden mellom $ 350 og $ 360 kan utløse en nese til $ 280, men dette kan være nødvendig for at markedet deretter skal starte sitt „månemisjon“.

“ETH: På et ganske viktig sted her fra et historisk nivå + Daglig nivå. Midt på sikt: Breakout til $ 390 eller dump til $ 280. For nå lener vi oss mot $ 280 de neste ukene før månelandingen i 2021, ”forklarte han mens han pekte på diagrammet nedenfor. De neste dagene kan vise seg å være kritiske for Ethereum. Dens kortsiktige utsikter kan også påvirke Bitcoin og resten av kryptomarkedet.

Bitcoin Price Prediction: Czy kupujący mogą przynieść BTC/USD powyżej $11,000, aby ponownie wypchnąć wyżej?

Cena Bitcoina spadła z 11.081 dolarów do 10.135 dolarów w ciągu ostatnich pięciu dni, mieszcząc się w formacji symetrycznego trójkąta.

  • BTC/USD Long-term Trend: Ranging (wykres dzienny)
  • Kluczowe poziomy:
  • Poziomy oporu: $11,100, $11,300, $11,500
  • Poziomy wsparcia: $9,900, $9,700, $9,500

BTCUSD – Wykres dzienny

Po dotknięciu dziennego niżu 10,192$, BTC/USD próbuje teraz odbić się wyżej. Dziś Bitcoin (BTC) zdołał znaleźć wsparcie bliskie 10.000 dolarów, a teraz zmierza w kierunku regionu 11.800 dolarów. Co więcej, pomimo wszystkich ostatnich spadków cen Crypto Bank (BTC) utrzymuje się na bocznym poziomie poniżej 9 i 21-dniowej średniej kroczącej.

Czego można oczekiwać od Bitcoinów (BTC)

Jednak Bitcoin jest obecnie neutralny w tym momencie i może nie dopuścić do niedźwiedzich przemian, jeśli moneta zdoła się dość szybko przebić powyżej średniej ruchomej.

Podobnie, aby moneta zaczęła tworzyć krótkoterminowy trend byczy, musiałaby przełamać się powyżej 11.000 dolarów. Co więcej, jeśli byki pchają się wyżej, pierwszy poziom oporu wynosi 10.800 dolarów. Powyżej tego, inne poziomy oporu znajdują się na poziomie 11.100$, 11.300$ i 11.500$.

Z drugiej strony, jeśli sprzedający pchają niżej i krzyżują się poniżej średnich kroczących, poziomy oporu znajdują się na 9.900$, 9.700$ i 9.500$. Tymczasem, jak pokazuje wykres dzienny, RSI (14) sugeruje ruch w górę dla monety, gdzie linia sygnałowa przesuwa się powyżej 48 poziomów.

BTC/USD Medium – Term Trend: Bearish (4H Chart)

Czterogodzinny wykres pokazuje, że rynek podąża za pozytywnym sygnałem, ponieważ cena porusza się powyżej średnich kroczących 9 i 21 dniowych. Jednakże, handel śróddzienny wygląda byczo; po ostatnim odbiciu na poziomie 10.192 dolarów, który jest kluczowym poziomem wsparcia, ale teraz handel na poziomie 10.783 dolarów. Co więcej, krytyczny poziom wsparcia wynosi 10.400$, 10.200$ i 10.000$.

BTCUSD – 4-godzinny wykres

Jednakże, biorąc pod uwagę ostatnie ostre odbicie, cena Bitcoin może ponownie wejść do byczego rajdu do 10.900 dolarów oporu. Wzrost powyżej wspomnianego oporu może jeszcze bardziej podnieść cenę BTC do 11.000$, 11.200$ i 11.400$ oporu. Wydaje się, że rynek może podążać za nowym byczym ruchem, ponieważ RSI (14) skupia się i przesuwa powyżej 60 poziomów, co wskazuje na byczy impet.